L'angolo adatto per nani, ballerine, cantanti, troie, alcolizzati e illusi. Ovviamente qui nulla è serio...se sei dei nostri...benvenuto, entra pure

giovedì, maggio 17, 2007

Non mi giustifico...sempre

Sì lo so. Hai bussato e non ho aperto.
No, non ho detto che ero in casa, lo so perchè me lo hai scritto nel messaggio, dopo.
La musica che sentivi era perchè ho dimenticato lo stereo acceso, oppure si sarà acceso perchè fa contatto con la lavatrice. Sai ho dovuto lavare tutte quelle foto sgualcite, quelle immagini che mi facevano tornare in mente i ricordi. Te li ricordi?
No, non rigiro la frittata è che tutti quei colori e quegli odori e la tua pelle e i tuoi capelli e le parole...adesso mi stanno strette.
Esco, sto in giro da nullafacente. Sto con le infradito, mi metto i miei RayBan e giro con lo sguardo scemo di chi si aspetta accada qualcosa da un momento all'altro.
Guardo il cielo in attesa che mi cada in testa un'occasione, così come fissò il monitor in attesa di una mail che mi confermi che non perdo tempo a mandare curriculum al mondo.
Poi che vuoi, non sono tuo, di nessuno. Magari dormivo, forse mi amavo da solo.
Mettevo ordine tra i cassetti dove ho lasciato polvere per troppi anni. Mesi? Facciamo anche giorni ma in fondo sempre tempo è.
Non perso, non guadagnato. Tempo.
Faccio sempre fatica a dare un aggettivo alle cose, non sono bravo con le parole.
Ogni tanto sì, ma sono tutte cose copiate, anzi meglio prese in prestito.
Il fatto è che ero in giro a evitare le merde sul marciapiede, pensavo a tante cose che non me ne ricordo una, mi bevevo una birra e guardavo il culo delle ragazze.
Per questo è bella l'estate, cammini spensierato, ti bacia il sole, le ragazze hanno abiti succinti e non devi troppo arrovellarti con la fantasia. Perchè il caldo mi toglie la voglia di scrivere, di leggere, di pensare, di fare.
Non ho neppure voglia di darmi al mondo dello spettacolo, dove dovrei andare a 25 anni. E tu, tu mi fai le paturnie per un sogno, perchè non ero in casa o perchè non ho aperto.
Dai, sii realista Amore.
Non sarà il tuo momento, ma sai che le porte qui son sempre aperte.
Un bacio

6 commenti:

Alberto ha detto...

PRIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO,,,
:-D

Gli ultimi saranno i primi, almeno a scrivere i commenti! ;-)

Le porte son sempre aperte, sì. Basta bussare!

Un abbraccio Love&Peace :-)

Viola ha detto...

Il post d'amore....
Avessi un uomo come te che mi dedica post così belli..

la rochelle ha detto...

ciao krepa.... direi che siamo un po' sullo stesso mood (del cazzo, per me). ma è molto bello ciò che scrivi

Paolo ha detto...

e cosi ci siamo innamorati eh?

Petite Julie ha detto...

Sospiro..

krepa ha detto...

@alberto:non scrivere tutte quell "O"...cribbio...
@viola:ne mriti uno migliore di me...ma parliamone
@laRochelle:io non sono innamorato...cmq ero a torino l'altro giorno
@paolo:ma no!!!!!
@giulia:meno male....