L'angolo adatto per nani, ballerine, cantanti, troie, alcolizzati e illusi. Ovviamente qui nulla è serio...se sei dei nostri...benvenuto, entra pure

domenica, gennaio 08, 2006

Alba Miami-Puntata Zero

Il primo giorno puzza sempre di scuola.
Finita l'Accademia si credeva che la loro vita sarebbe stata dietro
una scrivania a marcire per quell'odio verso le regole che gli aveva
fatto avere mesi di punizioni nello stupido anno di istruzione.
Troppo lunghe le consegne per chi vuole correre dietro alle sottane
e troppo noiose le lezioni per chi vuole solo sparare. Perchè deve sfogare
rabbie e paure, deve farsi perdonare errori e cancellare fantasmi.
Così quel primo giorno di lavoro sembrava il primo giorno di scuola,
il primo sguardo un patto di unione e un intento di fratellanza.
La città, da questa mattina non sarà più la stessa, perchè al distretto di
Giambella una nuova creatura ha preso forma, un nuovo duo di
fotomodelli falliti, di mancati ergastolani, di sognatori ad ore, è nato nella
zona-limite della città, dove solo l'incoscienza ti può salvare.
Ciò che il vecchio commissario Jackman vuole da loro è solo normale
amministrazione, li mette assieme credendo nella loro totale inutilità,
li presenta come due riserve per i casi più semplici...

Il primo giorno serve ad annusarsi, a dare un'immagine ai propri dubbi,
ma anche a capire chi ti dovrà salvare il culo quando non dovrai più
sparare a sagome o chi ti dovrà presentare la prossima figa da scopare.
In questo erano uguali, troppo soli per essere brutti e troppo intelligenti
per essere compresi da certa gente.
Faranno il loro col tempo, perchè hanno amori da vendicare e sogni da
realizzare, non importa se tra loro e la verità ci sono assassini o
narcotrafficanti, papponi o mafiosi.
Non si conoscono ancora ma è come se fossero amici da una vita...


Com.Jackman:"Alora, alora...questo è il vostro ufficio...non rompete le
palle...porca putana!!!", il vecchio gridò, sbattendo la porta.
Albany:"...simpatico lo stronzo...ciao sono Albany"
Miami:"Mi stava sul cazzo anche quando non lo conoscevo...io Miami..."
Albany:"...cazzo di nome è?"
Miami:"Mi è rimasto da quando facevo gli streep...vecchia vita...il tuo?"
Albany:"...vecchia vita...vecchio amore...non amo parlarne"
Miami:"Fai bene...senti ti offendi se mi tolgo le scarpe?"
Albany:"no,anzi...senti qui non mi piace...andiamo a berci una birra", il
tono era quasi da ordine, ma lui beve solo con chi considera amico.
Miami:"qui fa schifo, domani mi porto due o tre poster di fighe e il frigo
per la birra", Miami comincia ad alzarsi e a vestirsi, il socio gli piace.
Albany:"...sì ma la birretta...adesso?"
Miami:"certo, non sono mai sobrio in servizio"
Albany:"ahahah....mi piaci...andiamo al PeepShow"



Albany (in mezzo) e Miami (a destra) con il
vecchio capitano Jackman...






Ha inizio così la loro vita di coppia, in modo agro-dolce, ma è presto per
capire cosa spetterà loro, anche perchè questa è solo la puntata zero.

5 commenti:

Bree ha detto...

E' normale che non abbia capito un cazzius???

Joe Rokocoko ha detto...

quando ci vediamo mi spieghi i nomi...

dade ha detto...

Bella come puntata zero...
Però la foto l'avevi già usata, non è da te...

krepa ha detto...

X Jodie: è un nuovo blog-serial...un poliziesco tipo Stursky&Hutch ma in Giambellino ai tempi de noartri

X Joe: i nomi...i nomi..cosa vuoi che ti dica...'so ragazzzi

X Dade: l'avevo già usata ma era l'unica in cui stavamo TUTTI benino, deve sembrare credibile

plastica ha detto...

che sgherri