L'angolo adatto per nani, ballerine, cantanti, troie, alcolizzati e illusi. Ovviamente qui nulla è serio...se sei dei nostri...benvenuto, entra pure

venerdì, novembre 25, 2005

Psicotico

Sono consapevolmente interista da quando ho 3 anni.Sono interista figlio di padre milanista,tesserato da vent'anni.Sono del 1981,ho visto uno scudetto,ma avevo sette anni e dieci mesi.Sono cresciuto sotto il Milan di Silvio che vinceva tutto.Questo potrebbe bastare per la una lunga serie di visite da uno psicologo,da uno specialista qualsiasi.Sarebbe anche un valido motivo per l'inizio(o per farla finita) con le droghe pesanti.Per arruolarsi nella Legione Straniera.Ma poi nella vita c'è dell'altro e questo l'ho capito solo verso i quinidici anni.Ieri sera ne ho avuta la conferma,perchè se anche il mattino seguente hai mal di testa e tutto gira,se anche ti viene la diarrea o il vomito,se anche le occhiaie ti stanno male e non sono in tinta con la camicia,quando bevi non pensi a un cazzo.Divento anche allegro e simpatico,cosa che abitualmente non sono,magari rompo i coglioni,ma fa tanto "volemmose bbene".

Non so quanto potrà durare tutto ciò,ma ci trovo un fondo di romanticismo e poesia anche in questo.Poi quando l'Inter vincerà,chissà.

2 commenti:

K ha detto...

Secondo me l'Inter vincerà se un giorno la allenerà Capello (che umanamente comunque non sopporto....), l'unico che riesce a farsi rispettare dai giocatori, che soprattutto all'Inter fanno quello che vogliono loro.
E' successa la stessa cosa alla Roma, da quando se n'è andato....

dade ha detto...

L' inter deve vincere...cazzo!
E quando succederà non sò se il mio cuore potrà veramente reggerlo....
Per il resto...ti voglio troppo bene, fanculo tutti gli altri