L'angolo adatto per nani, ballerine, cantanti, troie, alcolizzati e illusi. Ovviamente qui nulla è serio...se sei dei nostri...benvenuto, entra pure

lunedì, novembre 05, 2007

C'era la pioggia prima del sole

Un giorno poi ti accorgerai, che parlo, parlo.
Predico male e razzolo ancora peggio.
Ma il tempo, lo si voglia o no, passa sempre e costantemente e l'unica cosa che possiamo fare è farlo scorrere nel modo migliore. Imparare e capire sono la cosa che meglio aiuta nell'attesa. Ascolta tutti, anche i vecchi matti che sembrano non dir nulla, ma che forse nascondono verità.
Sentili, guardali, mandali pure a cagare ma la prevenzione non ti darà mai nessun vantaggio.
Ascolta tutti e fatti una tua opinione e non credere mai sia meglio tenerla nascosta.
Alza la mano e poni la tua domanda finchè nessuna risposta soddisferà la tua sete di spiegazione.
Chiedi e leggi, leggi e domanda, per ogni questione ci sono molte risposte, migliaia di punti di vista e nessuna singola verità.
Fai tutto questo sinchè non hai stancato i tuoi interlocutori, dopo di chè torna a parlare d'altro fino al punto in cui qualcosa ti sarà rimasto dentro.
Non aver paura di una razza diversa, apprendi i loro usi e dagli i tuoi costumi. Mangia tutto quello che lo straniero ti offre e pensa, se lo credi, che sian sempre meglio spaghetti e vino rosso.
Non pensare mai di sapere qualcosa in più di chi ti è davanti, ma fai in modo che a fine discorso sappiate entrambi qualcosa in più. Diffida sempre da chi è supponente.
Divertiti. Non ascoltare chi dice che è già tardi o che non hai l'età per fare certe cose.
Bevi, divertiti, balla e grida. Butta fuori tutta la tua energia e coinvolgi i tuoi amici, cerca di non essere mai solo ma di averne sempre attorno molti. Gli amici non bastano mai, ma solo un piccolo numero di loro saranno con te per tutta la vita.
Sono la cosa più preziosa che hai, coltivali.
Fai l'amore più volte che puoi e fregatene delle gente che predica castità e monogamia. Ama tutte le donne, quelle belle e quelle brutte, perchè hanno in loro la cosa più bella e importante...possono donare la vita.
Amale tutte e fanne delle principesse, rispettale e sii sempre chiaro nelle tue intenzioni.
Non promettere amore, pesa le parole e quando trovi la tua regina, non fartela sfuggire.
Puoi avere quante passioni vuoi, ma solo una resta per tutta la vita. Associa il nero al blu e amala, nel bene ma soprattutto nel male.
Metti passione in quello che fai, non mollare sinchè non sai che la partita è finita.
Gioca e corri, corri e non fermarti mai. Vivi ogni momento coi tempi giusti, goditi ogni doccia bollente dopo una fatica, stringi più che puoi l'abbraccio con la tua donna dopo l'amore.
Ridi e ricorda ciò che vali. Non ascoltare chi non crede in te, ma esci sempre a testa alta perchè hai messo tutto te stesso in quello che hai fatto. Così avrai il rispetto degli altri per come lavori o agisci e cosa più importante, ti rispetterai.
Le strade da percorrere sono molteplici. Ogni giornata ha mille bivi, qualche decisione importante e molteplici soluzioni spesso tutte sbagliate. Tu ricorda che c'è sempre una strada da percorrere anche se si va dalla parte sbagliata.
Ci sarà sempre qualcuno pronto ad aiutare gli ultimi, se non sei uno di loro, porgigli una mano e se non la prendono, pazienza.
Lotta, rispetta ma non farti mettere i piedi in testa.
"se ti dicono di alzarti tu siedi e se si siedono tu alzati in piedi"

Insomma, ascolta tutti anche me e poi, un giorno, mi dirai chi ha ragione.
Se tu o un vecchio coglione postumo.

10 commenti:

Alberto ha detto...

PRIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO...
:-D

eheheeheh..
Non potevo resistere, ma ho barato: non ho ancora letto il post! :-/

Ripasso stanotte.

Un abbraccio imbroglione :-)

pat ha detto...

Io l'ho letto.
Bello come sempre.
E...per ora, hai ragione tu.

toby ha detto...

eh si..io me ne fregherei molto volentieri di grida alla castità.... ehehe
cmq..no! ho appena visto di sfuggita una foto di te con manuel agnelli! ma vaff!!..invidia....
dicevo, cmq son d'accordo con te..post carino...siam sempre lì...tra il dire e il fare....

ma ce la fai? ha detto...

QUARTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO...

ma hai finito di rompere i coxxioni?

Bello il post, sono d'accordo anche se non faccio tutto quello che dovrei...

Un abbraccio inglese :-)

Alberto ha detto...

Adesso, finalmente, l'ho letto anche io. ;-)

Hai ragione su tutto, direi; e mi piace particolarmente la metafora dei bivi che l'istinto segue senza alcun riguardo per il cervello che suggerisce spesso un'altra direzione e una diversa ragione.

Ho pochi rimpianti, ma nessun rimorso finora.
Rimpiango soprattutto i baci che non ho dato per vigliaccheria e per inadeguatezza; e mi dolgo dei libri acquistati senza che riuscissi a leggerli. Ma forse sono tutti pedaggi che fanno parte della strada che sto percorrendo... ...Anche se non so dov'è diretta! :-/

Un abbraccio inconsapevole :-)

Il mister kele ha detto...

Domanda: ma prima di scrivere certe cose cosa mangi?? Cosa bevi?? Cosa ti cali??
Ma come sei malinconico,profondo,sospeso nel vuoto,catartico,mesolitico, articolato,concentrico,formico, asburgico,fingitopico rotante a pile!!.....mi ricordi Giorgione!!
Vedi tu!

krepa ha detto...

@pat:grazie...ma la ragione non si dà ai matti?!?!?
@toby:..c'è di mezzo il mare...
@jack:bella zio!!!spacca Londra, un pò anche per me
@alberto:saran tutti pedaggi, ma compra meno libri...e metti meno "O" nel tuo PRIMO, sennò la pagina mi va in fondo...
@kele:il tuo paragone a Giorgione mi riempie di orgoglio...cmq il segreto è tuo Ciobar

toby ha detto...

krepa -
o e il. dipende dai punti di vista..
;)

MusEum ha detto...

Sottoscrivo. Potrei averle scritte io queste parole...

P.S. Ti 'sei portato' a vedere il film di Coppola?

krepa ha detto...

@toby:già dipende...ma cosa?
@museum:non mi ci sono portato...non ho voglia di uscire solo ultimamente...magari sabato mi porto al cinema...