L'angolo adatto per nani, ballerine, cantanti, troie, alcolizzati e illusi. Ovviamente qui nulla è serio...se sei dei nostri...benvenuto, entra pure

domenica, ottobre 28, 2007

19 e 20. Domenica. Milano. Il muro è caduto

Ora barba, denti e un rinfrescata alle ascelle.
Una camicia nuova, la giacca e prendo le scale. L'ascensore non voglio neppure vederlo.
Farò tardi anche stasera, ma non voglio fare troppo tardi.
Un tardi relativo, ma anche un presto attardato.
Berrò qualcosa con i miei amici, mangerò senza troppa fretta e farò qualche sorriso scemo senza sapere neppure il motivo.
Starò concentrato per non fare errori, mi terrò informato su ciò che accade ad ogni angolo del mio tavolo, darò fugaci toccate e fuga alle scollature delle ragazze del tavolo vicino e poi rimetterò al domani la decisione.
Un giorno, un altro giorno passato senza sapere, ma soltanto immaginando.
C'era il sole oggi, avevo amici attorno e mi son dato una spiegazione.
Poi dormirò senza sapere il motivo, con una maglia pulita e le mutande rosse. Quelle con i dadi.
Domani chiuderò bene le finestre, che tutto questo non esca fuori. Mai.

Lunedì, 1.34. Milano. Guardo i resti sulla strada e provo a ricomporli, come un puzzle.
Sono sempre più convinto che ciò che mi serve sia tutto qui a portato di mano, i pastelli, le formine e il fango da metterci dentro.
Sono quasi sempre più convinto che ciò che mi serve, in realtà l'ho sempre avuto.
Basta poco.

7 commenti:

betazed ha detto...

c'era il sole oggi, avevo un amico al quale chiedere di inventarsi una spiegazione.
Poi dormirò e prima di prender sonno cercherò invano di ricordarmi quella spiegazione inventata. Con la canotta nera che non capisci mai se è pulita e la culotte gialla. quella con la scritta nera "donna+il mio nome reale".
Domani spalancherò le finestre.

salutandoti con l'altra parte della moneta che è in ognuno di noi,
betazed

Anonimo ha detto...

avresti dovuto - tu e gli altri tuoi compari- essere allo Union.

mi avete paccato - probabilmente un caso ma tutti voi, e solamente voi tra quanti erano invitati, mi avete paccato - e non mi ha fatto piacere

krepa ha detto...

@betazed:the dark side of the moon...
@anonimo:non c'ero e ti ho dato una spiegazione secondo me corretta...come venivo?

Alberto ha detto...

La vita reale supera sempre la fantasia! o.O

Un abbraccio storiedituttiigiorni :-)

MARGY ha detto...

ti avevo lasciato un commento ma non so che fine abbia fatto!!..ufffaa...

MARGY ha detto...

cerco di strapparti un sorrisino.. (più o meno ci provo):
"mutande rosse ..con i dadi"

FOTO FOTO FOTO !!
( e poi la metti nelle slide)

:D

cmq, colore e fantasia dopo una giornata come questa che hai descritto..bhè..ci vogliono!

ciao




( NB: era questo il commento che non è apparso e te l'ho riscritto: forse avrò inserito male la verifica delle parole e ho chiuso la finestra..bhò?..non so che fine abbia fatto..)

krepa ha detto...

@alberto:già
@margy:ma nn sono uno spettacolo in mutande...