L'angolo adatto per nani, ballerine, cantanti, troie, alcolizzati e illusi. Ovviamente qui nulla è serio...se sei dei nostri...benvenuto, entra pure

mercoledì, giugno 13, 2007

My name is Krepa

Era già molto che ci pensavo e ieri sera alla fine ne ho avuto la conferma. Per lo meno, mi sono convinto di averne la conferma.
Un pò come quando fai una cosa che per gli altri è una cazzata ma per te conta. Insomma la vita di tutti i giorni.
Stavo guardando un telefilm sul pc del mio socio montatore di mobili, il Bianka, di ritorno da Pietra Ligure e mi sono convinto della verità del messaggio.
Credo ci sia sempre un messaggio anche nei cioccolatini o addirittura a PortaAPorta....
Per ogni azione buona ci sarà sempre un avvenimento buono per te, per ciò che semini, raccoglierai. Ma non visto sotto un punto di vista religioso, aiuta il prossimo, difendi il debole e blablabla...non cazzate di queste tipo, non fanno per me. Intendo dire che ogni volta che fai una brutta azione, per contrppasso devi aspettartene una cattiva.
Forse è per questo che per ogni volta che ho fatto lo stronzo con una ragazza l'ho ripagata con frequenti delusioni "amorose" o non essendo ricambiato nei sentimenti...semplicemente quando non te la danno.
Sarà per questo che ogni volta che sbagli un goal, poi lo prendi o che quando offri da bere una birra ti aspetti che al giro dopo ti venga offerta.
Non so se sono in grado di stilare una lista con tutte le cose "cattive" che ho fatto agli altri, non so neppure quanto posso esser stato cattivo. Qualche presa per il culo alle elementari che non dovrebbe aver creato mostri, qualche volta sono sparito dalla vita di qualcuno che non dovrebbe essersi strappato i capelli...certo avrò deluso più volte molta gente, ma credo anche anche di essere stato deluso.
Sostanzialmente credo di essere in pari e semmai sono in credito con la fortuna e l'amore.
Alla fine, le cose si fanno sempre sperando di far del bene, anche i partigiani liberarono l'Italia dai fascisti, rimettendoci la vita e uccidendo anche, ma sicuramente non l'hanno fatto per dare il Paese in mano alla DC, alla Chiesa e a quattro industriali...ma l'hanno fatto in fin di bene. Altrimenti credo non l'avrebbero fatto.
Non so per filo e per segno cosa volessi dire, devo aver preso troppo sole tra un Lunedì passato a Como con Malla per una mostra sugli Impressionisti che mi ha dato l'impressione di essere chiusa e un martedì passato al mare col Bianka a montare mobili e cercare quei "buchi" di sole per poter fare il bagno...
Non volevo dire sicuramente che non farò più gli errori che ho semrpe fatto, che non sparirò più come ho sempre fatto, che non mi farò male come ho sempre fatto...insomma non cambierò mai, mai perlomeno radicalmente, forse a piccole dosi.
Era per parlare di My name is Earl, il miglior telefilm dopo Magnum PI di tutti i tempi...
My name is Krepa...

6 commenti:

Paolo ha detto...

Krepa mi sembra la conversione dell'Innominato! ;-)

patricia ha detto...

Naaaaaaaaa....non è una conversione....

Concordo...e vedo questo contrapasso più come una specie di aura (positiva o negativa a seconda dei casi e delle situazioni) che attira altra positività o altra negatività...


In ogni caso...
"earl for president".

ele ha detto...

penso siano poche le azioni "cattive" che fanno davvero male alla gente e penso che non ci sia un metro di giudizio universale a cui rapportarsi; devi fare i conti solo con te stesso e vedere se non riesci a dormire per un gesto fatto, se hai il nodo alla gola per qualcosa che forse non avresti dovuto dire o se nel petto il cuore rimbomba segno della confusione che hai in testa e a cui non riesci a dare pace. sembra terribile? bè è anche l'unico modo per capire a chi vuoi davvero bene...
eleonora

vienimi a trovare www.eleciucciolo.spaces.live.com

Davide ha detto...

piacere,my name is davide.la cattiveria è un'altra cosa

krepa ha detto...

@paolo:aahahahah
@pat:earl for president!!!e non è una conversione
@ele:hai ragione
@davide:piacere

Anonimo ha detto...

...é il Karma!
bella krepa..
ila.