L'angolo adatto per nani, ballerine, cantanti, troie, alcolizzati e illusi. Ovviamente qui nulla è serio...se sei dei nostri...benvenuto, entra pure

mercoledì, marzo 29, 2006

Sole che viene, qualcuno che va (spero di NO)

Barba fatta, devo fare le foto per la carta d'identità.
Sembro un malato, ho delle occhiaie identiche ai miei occhiali e la faccia bianca.
Fa niente, è comunque accettabile.
Ora scatta il dubbio su cosa mettere nella "professione" e l'indecisione è tra artista, operaio o disoccupato.
Poi università, una birra con Marco e poi come ai vecchi tempi, sdraiati sul piazzale a prendere il sole. Che bello il sole, soprattutto quando bacia i belli e le belle cominciano a scoprirsi e mostrare la propria bellezza.
Perchè la bellezza esiste solo per chi la porta in se, dentro o fuori,
E stasera...stasera...c'è la Champions.

Un velo di tristezza è però presente.
Riguarda la mia squadra, il nostro momento di crisi e le chiacchiere di ieri sera sul possibile sfaldamento del gruppo, il prossimo anno.
Mi dispiacerebbe molto, perchè senza esagerare, siamo un gruppo UNICO. Le delusioni degli ultimi mesi, forse potrebbero indurre chi spera in una categoria maggiore a provare, a cambiare. Di mio potrei capire, anche se l'unica ambizione che ho nella vita riguarda solo donne e divertimento e concepisco il calcio giocato al nostro livello solo come puro divertimento.
Per questo penso che giocare a Muggiano, tra amici veri, sia come fare la Champions.
Però sarebbe brutto ritrovarci ad Agosto senza pezzi di vita di questi ultimi tre anni.

7 commenti:

Dottor Kapra ha detto...

il calcio non lo conosco ma sull'indecisione della professione metti artista, ultimamente lo mettono tutti!
salutoti

Anonimo ha detto...

concordo..bella man! metti artista!!!
-Marylou-

mariannab. ha detto...

ma muggiano in provincia di sp?
e poi che vuol dire che abbini borse e scarpe??!!!

krepa ha detto...

Ho messo ARTISTA...

mariannab.:muggiano è a Milano, credo. Il resto era una cazzata, cioè non uso borse, una cazzata. Però abbino, spesso, calze a maglie o maglioni

Anonimo ha detto...

La primavera secondo ofelia

Parco Ravizza verde smeraldo
somiglia ad un oceano che ha sbagliato colore
margherite vomitano petali
mentre vengono schiacciate da ragazze sudate di sole.

l'inverno ha smesso di ridere.

dade ha detto...

Il Parco Ravizza.....
Ci andavo sempre a giocare da bambino...
Abitavo lì prima, ho fatto le elementari e le medie davanti al Parco Ravizza.
Bei tempi...

dade ha detto...

Il Parco Ravizza.....
Ci andavo sempre a giocare da bambino...
Abitavo lì prima, ho fatto le elementari e le medie davanti al Parco Ravizza.
Bei tempi...