L'angolo adatto per nani, ballerine, cantanti, troie, alcolizzati e illusi. Ovviamente qui nulla è serio...se sei dei nostri...benvenuto, entra pure

mercoledì, febbraio 22, 2006

Una doccia per amica

Tra tutto quello che è il calcio, la cosa più importante è la passione. Chi ama lo sport, l'allenamento, la fatica e il sudore, sa cos'è la passione. Conosce la sconfitta e la vittoria.
Conosce cosa sia lo SPOGLIATOIO.
Sfoghi, lacrime, gioie e amicizia. Un corpo unico, che si cambia e scambia le proprie vite, i propri sogni e spesso i problemi.
La doccia finale serve soprattutto a lavarti, fuori ma anche dentro.
Quante parole, quante risate, quanti discorsi, iniziati e spesso mai finiti sotto il getto d'acqua che deve essere sempre bollente, estate e inverno, sudore e fango.
Quante volte mi sono ritrovato nei momenti di difficoltà con Paolo, Malla e Dade a sfogarmi o a gioire. Potremmo scrivere poemi sulle difficoltà che crea l'amore, sulle gioie e le speranze che dà, sull'apatia, sul non essere capiti. Non ho mai parlato con altri di questo come con loro, volevo solo usare un piccolo spazio per ringraziarli, in parte glielo avevo anche promesso stasera.
Tutto resta nello spogliatoio, luogo sacro dell'intimità di una squadra e dell'amicizia dei suoi frequentatori.
Quante volte ci saremmo voluti vedere innamorati e quante altre a dirci di star bene così...quante cagate abbiamo sparato e quanti discorsi a vuoto sulle donne. Vuote.
Quante ore sprecate e quante acqua è passata sui nostri corpi.
Quanta profonda superficialità.
Però toglietemi le gambe, ma non la possibilità di avere altri momenti così.
Oggi niente nudi integrali...stavolta è per tutte voi, comprese le giovani di Figurella (che non commentano e se non commentate Paolo non ve lo dà). La posa è un pò "artistica", a sempre molto gay

4 commenti:

riki#13 ha detto...

simo ti amo di bene

Mapina-Ghiandino ha detto...

Ehi riccardo,ma mi copi...oh...qui tutti che mi copiano...cmq...belle le foto artistiche...io ne voglio una copia...

Mapina-Ghiandino ha detto...

e voglio una copia dello spogliatoio del muggiano...vi invidio...ad atletica nn è così...sob

malla#14 ha detto...

...bella krepa...quanta acqua è passata, se gli altri sapessero (o magari capissero) quello ke è la doccia per noi non si stupirebbero così tanto del tempo che le dedichiamo..l'esempio di come a volte essere gli ultimi non sia uno svantaggio..anzi, dici bene quando in quei momenti si sente vera e propria intimità, non si lava via solo fatica e sudore...alla prossima doccia...