L'angolo adatto per nani, ballerine, cantanti, troie, alcolizzati e illusi. Ovviamente qui nulla è serio...se sei dei nostri...benvenuto, entra pure

venerdì, dicembre 09, 2005

Mai soli

C'è chi dice che nella vita siamo soli e dobbiamo andare avanti da soli. Molti dicono che gli altri, e soprattutto le altre, siano solo delle comparse. Non credo, forse siamo soli a decidere le direzioni da prendere nel percorso, ma soli non si può andare avanti. Servono amici, amiche e qualcuno che condivida la tua sorte. Una CONSORTE, con cui passare i momenti belli o duri nel percorso che la vita o chi per lei ha disegnato per voi. L'importante è mantenerne un buon ricordo e concellare ansie e paure. Soprattutto mandare via le cattiverie e i rancori, perchè sono perdite di tempo. Ci sono consorti da una vita intera o quelle da un'ora, dove tutto l'amore si concentra in uno stupido e sognato sforzo erotico. Ci sono quelle che ti hanno fatto male e quelle che ti hanno fatto sognare. Quelle che ancora ami e quelle che non hai mai sopportato. Quelle durate troppo poco per lasciare il segno e quelle che non riuscivi a scaricare. Comunque parte della tua vita.
Poi non si può mai essere soli quando si hanno deglia amici con cui faresti di tutto, ma proprio tutto. Come cazzo fai a berti una birra solo, a sparare cagate da solo. L'unica cosa da fare soli è una sega, ma è triste lo stesso.
Ora però vado a nanna da solo...

2 commenti:

Bree ha detto...

Per la strada qualcuno c'è sempre. Ti accomagna e ti tiene per mano. Ti consiglia e ti fa divertire. Ma poi al prossimo bivio si è soli. Solo nel farsi convincere, soli nel decidere secondo le proprie convinzioni. Soli per prendersi le resposabilità. Poi c'è gente che come me è fortunata. Che ha attorno a se persone che al bivio la mano te la stringono forte, ma sono pronti a lasciarti andare se è quello che desideri...

krepa ha detto...

Devo dire che quella fortuna ce l'ho anche io.Però in questo periodo non posso permettermi di stare solo per momenti troppo lunghi, poi mi capita di pensare