L'angolo adatto per nani, ballerine, cantanti, troie, alcolizzati e illusi. Ovviamente qui nulla è serio...se sei dei nostri...benvenuto, entra pure

venerdì, ottobre 28, 2005

Capodanno Celtico a base d'arsenico

Ormai è l'una e di fronte a quella cazzo di pizzeria non resta che scegliere cose fare.Birretta o biliardo?Alla fine si vota per il biliardo.Paul torna a casa,tra un'ora inizierà a fareil pane(non dorme mai,non sbarella ed è bellissimo.Come cazzo fa?).Il Bertu torna nella sua CislianoLand e a me di andare a giocare a biliardo non va per una ciolla.
"Dai Simo...""No ragazzi non mi va...""Ma domani sera allora Rolling?""Sì,sì...pe forza".
A questo punto,come qualcosa di inaspettato e incredibile.
"Raga perchè non venite a Cisliano a festeggiare il Capodanno Celtico?"(Bertu)
Ora,grazie mille per l'invito,ma da qui è partito il degenero.
Da qui in poi si sono sentite le stronzate più stronzate di questo stronzo mondo.
Prima inizia Bertu dicendo che tanto anche se domani(oggi ndr)non potremo ce ne sono tanti di Capodanni Celtici(ma quanti anni festeggiano in un anno)...poi ci ha invitato ad "una festa coi cocktail a 3 euro e ARSENICO a manetta!!!".Cazzo arsenico?!?arsenico?!?ASSENZIO!!! "bè sì è uguale...".Abbiamo iniziato a ridere più o meno all'una,ho riso solo a letto per mezz'ora e anche adesso se ci penso...Ma quanti cazzo di anni festeggiano sti Celti?

5 commenti:

krepa ha detto...

Mi scuso con Malla Riky e Dade perchè ero con loro a dire cagate...ma credo stiano ridendo ancora anche loro

dade ha detto...

Sto ancora ridendo davvero..
Ma quante cazzo ne sà il Bertu?
Per Malla : figura n.3 della scala dell'evoluzione

Joe Rokocoko ha detto...

arsenico a manetta... e che cazzo è una di quelle sette giapponesi dove si suicidano in trecento nello stesso istante?

fantastico...

l'arbitro di domenica ha detto...

così impari a sifonarti mia moglie e mia sorella.

krepa ha detto...

Cazzo...ancora rido.Tremendo!!!!E avevamo bevuto poco,un cazzo si può dire...arsenico...oggi ho compiuto 21 anni in un giorno e tre onomastici in un quarto d'ora(non so come)