L'angolo adatto per nani, ballerine, cantanti, troie, alcolizzati e illusi. Ovviamente qui nulla è serio...se sei dei nostri...benvenuto, entra pure

mercoledì, gennaio 07, 2009

Odio la neve

Se non fossero altro che le nuvole ormai troppo stanche di stare in cielo?
Non lo so, ma odio la neve.

Non sarà certo Lei a coprire quello che non va e vorresti non vedere.
E' la sola stupida illusione che regala il tuo Dio per il tuo bel pensare.
Tutto bianco, il cielo è sempre chiaro e i rumori sono cancellati.
Un mare di ovatta e un acquario di cose inventate, dove anche la merda viene coperta e persino un sacco dell'immondizia sembra una bianca e pura creatura.
Preferisco guardare la melma marrone che lascian le macchine passando e squalgliandoLa, proprio dove si era posata e aveva lasciato la sensazione del candore che non c'è.

Forse è la spolverata di zucchero sulla creaturine di marzapane che lo animano?
può anche darsi sia così, ma le rende indigeste.

Non voglio fare il solito discorso malinconico sulle cose cancellate e i momenti andati. Tantomeno mi preme la retorica del dover sempre guardare al peggio. No, non ne ho tempo.
Mi piace solo constatare che basta poco a far sembrare bello quello che non lo è, a dimenticare qualcosa e a far perdere le tracce persino alle passioni.
Trasformando tutto in oro oppure in gelatina bianca, si trasformano anche le coscienze alle persone.
Metti in bianco i missili lanciati in segno di Pace, il fascino del potere, il sangue che scorre tutti i giorni per il Dio denaro.
Anche un discorso sull'amore diverso tra chi ha lo stesso sesso acquista fascino e Giustizia per tenti, se pronunciato in bianco. Perchè tutto viene coperto.

Non è forse meglio mettere un velo sopra la sporcizia per pulire ogni cosa?
E' forse più veloce, ma meno igienico. Lo so perfino io.

Ma in fondo, se al mulo devi dar lo zuccherino per tenerlo buono e farlo sgobbare, copriamo il tutto con la neve e niente per colmare le mancanze che viviamo.
Più veloce di una sbronza, anche se molto meno incisiva.
Lasciamo che ne cada ancora un pò, in fondo è bella da vedere, allieta i nostri occhi e non è colpa sua se è chiamata al duro compito di coprire quello che c'è, nella speranza di ciò che manca.


Sono fatto per il clima caldo, dove tutto ciò che c'è si vede alla luce del sole.
Anche se purtroppo sparisce di notte.

11 commenti:

Anonimo ha detto...

la notte è un altro velo che nasconde ciò che manca, è uno dei modi di desiderare una fine...ci illudiamo possa portare con se ciò che non vogliamo vedere. Chiudi gli occhi e vivi la speranza del risveglio...e se sarà il candore ad acceccare un nuovo inizio è possibile che con poco si riesca a sorridere di ciò che bello non è, concedendoci un momento di irresponsabile distrazione.
Il ghiaccio marrone e scivoloso ci punirà dopo pochi passi leggeri e il nostro muso affonderà nel gelo di ciò che non c'è...


la traccia delle passioni non si perde...la sua ricerca sotto il falso candore aiuta a sperare che la neve non si sia posata anche dentro di noi.

marika

Anonimo ha detto...

che depressione mi hai messo..
va bene, colpa mia che ho letto utto (e dio solo sa come ho fatto a leggere quasi tutto il post senza tagliarmi prima le vene..)
fai qualcosa, esci, bevi, divertiti, conosci gente, fatti una canna.. sei a un passo dal suicidio..
giulia

krepa ha detto...

@marika:grazie
@giulia:anche se credo di non conoscerti...fanculo

Anonimo ha detto...

mamma mia che stronza questa giulia,
davvero un commento di cui vergognarsi!

forse è lei a dover fare qualcosa per tutta questa acidità.
Non ricordo con precisione...
cosa si prescrive in caso di acidità femminile acuta?

sara

giulia ha detto...

cara sara, usa il vocabolario ogni tanto..
la parola che volevi scrivere è "realtà" e non acidità..
e non mi vergogno, siamo in uno stato libero, ho espresso un mio parere. ora tutta onestà.. io non conosco l'autore di qst blog, mettetevi nei panni di una persona che ci finisce a caso: sembra un post felice??
perchè se è così allora è grave..
e ripeto che non mi vergogno, a modo mio ho solo dato un "consiglio", quello di svagarsi..
poi pensatela come volete.
giulia

krepa ha detto...

@sara:grazie della difesa....ahhaha
@giulia:non puoi giudicare una persona da un blog e tantomeno da trenta righe lette. per questo io che sono una persona cui si può dire di tutto, di fronte al tuo consiglio che nasconde una sottile ironia "a prendere per il culo", mando cordialmente a fare in culo. bonariamente, senza preclusioni ai tuoi commenti, che accetto e ti invito a fare ora e sempre...magari meno supponenti...

Anonimo ha detto...

cara giulia
non credo si debbano necessariamente scrivere post felici!
potevi trovare altre mille sfumature per dire che non ti è piaciuto questo post...
o semplicemente scegliere di non leggere più questo blog.

Non sta a te consigliare a qualcuno che non conosci di svagarsi solo perchè ha scritto qualcosa che a te non piace...e non sta a te interpretare l'eventuale gradimento da parte di altre persone.

La critica e l'espressione del proprio pensiero è assolutamente rispettabile. Con altri modi.

sara

Anonimo ha detto...

cara sara, mi chiedo se tu capisca oppure no.. non ho mai detto di aver preferito leggere un post felice.. ho solo commentato il post.
ed evidentemente non mi sbaglio affatto: visto che continui a rispodenre/attaccare tu da parte dell'autore del blog, sei tu la prima che lo considera fragile e debole.. quindi, così come la pensi tu, l'acida sei tu.
caro krepa.. apprezzo l'ironia e la ricambio!
giuliaaaaaaa

Anonimo ha detto...

cara giulia
l'unica cosa che capisco è che per mia immensa fortuna non parliamo la stessa lingua.
tu chiedi se si tratta di un post felice e in effetti non lo è, come darti torto!...ma questo non giustifica il modo che hai scelto per esprimere il tuo commento negativo.

Spero ora ti sia più chiaro ciò che intendo.

caro krepa
non intendo difenderti...
lo fai già egregiamente da solo.
Mi infastidisce la presunzione e la superficialità...tutto qui.

sara

krepa ha detto...

@sara e giulia:vi ringrazio per due motivi. il primo narcisistico perchè rivede dopo un pò di tempo questo blog come anima di un diverbio. il secondo perchè avete reso un mio FANCULO anima di una elaborata difesa. grazie e ora fate la pace o l'amore

Anonimo ha detto...

"CARA" SARA..SEI TU CHE HAI USATO TONI INAPPROPRIATI..NON A CASO..PROVA A RILEGGERE I TUOI COMMENTI..E DIMMI SE NON C'è UNA PICCOLISSIMA (SONO IRONICA, NEL CASO NON LO CAPISSI) VARIAZIONE DI TONO...
"CARO" KREPA FANCULO!
QUI CI STAVA PROPRIO...
GIULIA