L'angolo adatto per nani, ballerine, cantanti, troie, alcolizzati e illusi. Ovviamente qui nulla è serio...se sei dei nostri...benvenuto, entra pure

venerdì, febbraio 09, 2007

Volano nell'aria e nella carta si accartocciano

Quante volte ho scritto cose che mai hanno trovato un lettore.
Parole date all'aria, donate al prossimo senza che vi fosse motivo per gettarle. Arrivate lì in fondo a un cestino e finite chissà dove.
Ho scritto a chi non c'è più perchè non gli avevo detto tutto quando era qui. Anzi forse non gli avevo detto proprio niente. Ma sono fatto così, e spesso tieni le cose dentro per paura.
Di cosa ancora non me lo so spiegare.
Avevo scritto ad un bambino mai nato, nel momento in cui potevo diventare il padre che spero sarò e alla fin fine forse è meglio così. Ma eran parole al miele, per farlo crescere forte e bello, saggio e buono.
Alle volte mi fa piacere parlare anche con chi non conosco, cercare l'unamo nell'inumano, provare a farmi diventare interessante anche chi non lo è. Non lo sarà forse mai.
Ma provarci non è un reato.
Avevo scritto anche a Babbo Natale, ma quel vecchio ciccione non mi aveva portato ciò che avevo chiesto. Forse non ha neppure letto e da allora lo aspetto, sì, ma per farci due chiacchiere.
Se devo esser sincero avrò consegnato un paio di lettere personali e tutte ultimamente, nell'ultimo anno. Altre due o forse tre ho avuto coraggio e voglia di pubblicarle qui e forse una mail l'ho mandata. Ma a quanti pensieri ho dato anima per poi ucciderli in cestino.
Quanto vento ho fatto prendere ai miei pensieri senza dire un "...." o un ".... ma veramente......". Infantile a tratti e timido ad altri, forse troppo narciso per fare figure di merda.
Quintali di messaggi sul cellulare cancellati al momento dell'invio e non per fare un torto all'operatore.
Ho scritto a chi mi ha fatto stare bene senza che Lei l'abbia mai saputo e l'ho fatto a Lei che spero (o speravo), un giorno mi farà star meglio di ora. Mi farà innamorare. Pensieri che ahn fatto la fine del latte scaduto o del pane vecchio.
Avrò scritto anche a te, è sicuro se pensi che io ti debba dire qualcosa. Magari ti ho anche scritto tra le righe di questi post, tra le pieghe di questi pensieri che dimostrano quanto sia in alto mare.
Sto comunque a galla, non ti preoccupare.
Piuttosto controlla nelle bottiglie vuote che trovi per strada o nei cessi dei peggiori locali che frequenti. Negli occhi del tuo ragazzo o nel corpo della tua ragazza. Potrebbe esserci qualche mio messaggio che ancora non ti ho detto.

Ma in fondo resta sempre quello. Ti voglio bene chiunque tu sia, ma adesso per favore vai a farti fottere. Devo pensare.

on Air:"Welcome to the cruel world", Ben Harper

33 commenti:

kiara ha detto...

Bisogna che convinci bene bene Violetta, secondo me viene un film da Festival di Berlino!
Buon Week-end.

kiara ha detto...

Sono tornata oggi da Milano e ti volevo fare una domanda, ma da voi il cielo è sempre così arancione?

Guja ha detto...

dai ma sei proprio dietro casa mia!! che buffo abitare nella stessa cità e non vedersi mai o magari ci siamo visti e non lo sappiamo magari scopro che abbiamo conoscenza comuni... che storia..

krepa ha detto...

@kiara:puff....è cmabiato il post...il cielo qui è arancione per l'inquinamento, ma non dirlo a Formigoni o ci impedisce anche di scoreggiare
@guja:io conosco tutti, ovunque...cmq sì abitiamo vicini...credo...

PAPARAZZA ha detto...

Caro Krepa, molto spesso è più semplice parlare con persone che non si conoscono per niente che confidarsi con amici ...sai le persone che non ti conoscono non giudicano mentre gli amici tante volte si...lo so per esperienza..
ed è proprio questa la cosa bella puoi scrivere tutto ciò che ti passa per l'anticamera del cervello
...anzi più che giudicarti, qurlli che passano di quì possono farti riflettere..ovviamente dipende dagli individui..

Guja ha detto...

eehh la moddoonnna!! ma figurati se conosci tutti! sono proprio vicina viale cermenate!!

Guja ha detto...

simo hai superato te stesso, in queste righe mi sono sentita partecipe di queste tue emozioni, un consiglio da amica non finirle tutte le bottiglie, fallo per il tuo fegato. uuhh è arrivata l'innamorata cagacazzo!! sorry ma ti vedo sotto un'altra luce con queste parole smielate!!

Alberto ha detto...

Anche io ho scritto a Babbo Natale, lo faccio ogni anno da quando avevo 6 anni (peccato non averle conservate...) e sai una cosa? Sto cominciando a canvincermi che presto mi arriverà una sua risposta... ;-)
[e non mi sono fumato niente di strano!!!! :-) ]

Prima di salutarti, un'ideuzza mia...
...Pinketts, Benni ed Hemingway ti assomigliano in certi passaggi: conserva i tuoi scritti e credi in te stesso!!! ;-)

Un abbraccio talentscout. :-)

P.S. Oggi il tuo fermaspam ha battuto il record di quello di GLORIAMUNDI: mi ha fermato 7 volte!!!! Sgrunt! (sempre fare copia/incolla...)

Johnny Durelli ha detto...

Saro' sincero. Ho letto solo la chiusa. E mi e' bastata. Grandissimo. Sul serio.

gloriamundi ha detto...

Ti sei chiesto cose che anche io mi chiedo.
Chissà se mi hai detto qualcosa, e io l'ho letto, e ho pensato immediatamente fosse per chissà chi altro... e magari lo era.
O forse no.
Un bacio


@ alberto:
Detengo il guinness degli antispam, per caso? :D
Un abbraccio anche a te :)

andrea ha detto...

io di sms quest'anno ne ho mandati troppi, e anche senza ricevere risposte ne mandavo ancora altri. penso che il mio telefonino mi conosca come nessun altro.

krepa ha detto...

@Paparazza:vero che parlare con chi ti conosce meno è più facile, ma secondo me le cose le superi parlando con chi ti conosce
@guja:ma come smielate?!?!?le bottiglie non le finisco tutte ogni volta, le colleziono man mano. A presto
@alberto:grazie davvero...conserverò tutto, al massimo è sul blog. Ma grazie, hai detto tre scrittori da niente
@JD:grazie...ti dirò che ho scritto solo quel pezzo...ahahah
@gloria:forse sì, forse no...chi può dirlo?
@andrea:certo, in fondo ci conosce bene quell'affare...però lo odio...

patricia ha detto...

Io ho una marea di cose non dette che affiorano proprio sulle labbra...ma...

Anonimo ha detto...

Passo a salutare un vecchio "amico" con il sorriso fra le labbra. Spero che tu stia bene, io mi sono messo a scrivere nuovamente.

http://www.acmedelpensiero.blogspot.com/

Giulia ha detto...

Per quanto mi riguarda,
anche se non riesco a star dietro
alle tue continue e variegate
(non avariate) sfornate,
da quando ti leggo (pochissimo, lo so)
non hai mai "scritto cose
che mai hanno trovato un lettore".
Almeno queste cose;
almeno quelle che riesci a sfornare
e che non lasci bruciar dentro...
E poi, a proposito di sfornate..
il "pane vecchio",
(da pessima massaia casalinga
quale sono),
credo sia molto utile per le polpette...
Quindi, caro Kreepa,
prendi tutto quel buon vecchio pane prezioso,
e comincia ad ammassarlo al nuovo..
Vedrai, uscirà una squisitezza!
Piccola Giulia

PS: L'ultima infarinata potevi
anche tralasciarla.. ;-)

Lateo ha detto...

Eppure di cose, e di cose sensate ne hai da dire, e riesci a dirle con tono a volte canzonatorio, prova solo ad avere più fiducia in te e negli altri, credo che aprire il nostro cuore agli altri non ne sacrifica una parte ma lo allarga, sò per esperienza quanto fa male non avere risposta, o non avere quella che ci si aspettava, ma credo sia peggio non averci provato.

krepa ha detto...

@pat:...ma non le dici...
@anonimo:verrò a trovarti...
@giulia:grazie...le cose qui trovano vita, ma altre non l'han trovata e forse c'è un perchè
@lateo:ho fiducia nel prossimo...ma dire che dico cose sensate è esagerato...

Guja ha detto...

si le considero crude e dolci allo stesso tempo caro il mio simo, è questo che mi piace triste ma pieno di speranza.. un beso!!

Viola ha detto...

Sempre così caro Krepa!C'è qualcosa di scritto anche per me allora...
Devo scovarlo,cercarlo...
IO ultimamente scrivo,scrivo,scrivo e tengo tutto sulla mia agenda..penso che se un giorno vorrò consegnarla alla persona acui ho scritto basterà strappare la pagina dell'agenda.......ma chi lo farà mai???Sono una codarda....

krepa ha detto...

@guja:malinconiche, ma chi non vive sognando cazzo vive a fare...il problema è che per orason soli sogni
@viola:tu cerca, io attendo la mia paginetta di agenda. intanto pensa ad un provino serio per la Krepa'sKorner Production

ps:non sono provini a sfondo erotico...

Cico ha detto...

hai sempre la capacità di trovare le parole giuste, al momento giust.
complimenti, davvero molto bello.
quante volte ho pensato cose simili, senza avere la voglia e la forza di esprimerle

Fra ha detto...

Ha ragione Cico, amico mio.

A proposito.. sono tornato.

lucia ha detto...

Ero sicura di aver lasciato un commento qui da te. Forse per uno strano scherzo del destino è stato postato sul blog di qualcun altro. Avrei voluto vedere la sua faccia quando si è sentito dire che anch'io volevo pensare ma non me la sentivo di mandarlo a farsi fottere.
;-)
Se trovi le mie parole da qualche parte sappi che erano per te.

ventodiprimavera ha detto...

Ma non e' forse questo il bello della vita?
Non sapere mai cosa capitera', aspettare, dire, tacere, nascondere, gridare, credere, sperare, DIsperare, uccidere dolori e affogare dispiaceri, gioire sperando non finisca mai, sperare che le nostre paure, ansie e pensieri siano capiti come se vissuti in prima persona dagli altri?
Tutto cio', nel bene e nel male, resta comunque meraviglioso.

krepa ha detto...

@cico:grazie...
@fra:bentornato e grazie...avessi una testa me la monterei
@lucia:povero...vabbè andrò a farmi fottere
@vento:sì il bello sono prorpio le gioie e i dolori che ci riempiono la vita...vero anche anche senza dolori non ci godremmo le gioie....già tutto vero...

Ca ha detto...

Stamattina ho letto negli occhi di un (bellissimo) ragazzo in autobus che TU sapevi dove dovevo inviare il mio curriculum per riuscire a cambiare lavoro....quindi???

krepa ha detto...

@ca:deduco da questa cosa che A-il ragazzo in questione sarà stato bello ma aveva una sguardo da ebete e B-vuoi cambiare lavoro...mandalo...mandalo...boh?!?!?non ne ho idea...

lucia ha detto...

Be' il commento perduto conteneva anche un complimento. Pensa al povero blogger che si è visto racapitare qualcosa di immeritato...
;-)
ti linko sul mio blog, così almeno smetto di passare da Alberto per venire a leggerti!
PS. Mica ti ho mandato a farti fottere!
"...anch'io volevo pensare ma non me la sentivo di mandarlo a farsi fottere."

sonia ha detto...

Ciao Krepa...ti mando un saluto, ancora di non ritorno definitivo! Non vedo l'ora di tornarvi a leggere con più frequenza...

Un abbraccione e un bacione!

krepa ha detto...

@lucia:un complimento???grazie...anche per il link.l'ho messo anch'io e avresti fatto bene
@sonia:uè svizzerotta, ben tornata...

PAPARAZZA ha detto...

Buon inizio di settimana ...ti ho lasciato un msg sul mio blog...

PIDEYE ha detto...

Io scrivo soprattutto di notte..mi alzo..faccio tutto di getto...e l'indomani mi sembrano cose che ha un'altra persona. Quando sono particolarmente ispirata riesco a scrivere cose che davvero non troveranno mai spazio su un blog...o tra le righe di una lettera..perkè farle leggere sarebbe come andare nuda in metropolitana. E poi c'e' tanto dentro ..tanta roba che non posso lasciare uscire...pensieri e riflessioni in "arresto domiciliare" se venissero fuori farebbero solo danno..a me!

krepa ha detto...

@paparazza:anche a te
@pideye:è la cosa migliore buttare tutto giù subito...io le cose più belle le penso quando non ho da scrivere...sull'andare nudi, hai ragione, ma è una sensazione da superare