L'angolo adatto per nani, ballerine, cantanti, troie, alcolizzati e illusi. Ovviamente qui nulla è serio...se sei dei nostri...benvenuto, entra pure

mercoledì, ottobre 11, 2006

L'arcANO è svelaTo

Ecco cosa è successo la sera dell'addio di Jack alla città meneghina.
Vi avevo promesso che ve lo avrei mostrato...

28 commenti:

krepa's_korner_production ha detto...

Regia: ilBianka
Attori: Jack-il cantante
Punta-quello che non riesce a togliere la maglietta
Io-l'altro

sono circa le tre di notte(qualcuno dice le 4) e in corso ticinese, i nostri eroi...

mangiare_neonati_aiuta_la_digestione ha detto...

perchè io vi conosco, altrimenti non si capirebbe un cazzo!! sei troppo un attore comunque, il tuo futuro è a Bollywood a fare i musical!!

Ca ha detto...

tropposexyyyyyyy!

krepa ha detto...

@ mangiatore: come non si capisce...è stupendo...Bollywood arrivo!!!

@ ca:grazie...

sonia ha detto...

Cavoliiiiiiii...pure su you tube!!! Wow ormai diventerai famoso! ;O)))

Che bella voce che hai zio! :o)
Suppongo che tu fossi il castcatore senza maglietta vero? :o)))

Joe Rokocoko ha detto...

si capisce fin troppo...

Anonimo ha detto...

Mi scuso già per l'intrusione, stamattina però devo scrivere un po'. Si dice che sarebbe bello essere usati, spesso noi ragazzi ci comportiamo egoisticamente nei rapporti con le ragazze; ci basta far serata, conosci la carina(ma spesso neanche così tanto..) di turno, raggiungi i tuoi obiettivi, fai lo scemo con gli amici come immancabile finale. Tipico esempio di ragazzo immaturo da improbabile broccolo serale? A grandi linee direi di si. Così sarebbe bello, oltre che quindi "usare" l'altra persona, essere usati. Niente bruschi risvegli, niente angosce o spiegazioni, se la vita è un luna park le serate "audaci" dovrebbero rappresentare semplicemente il tunnel degli orrori che la mattina dimentichi. Quante volte invece capita di trovarsi a gestire una situazione nuova che dopo una sera si apre? Quante volte ti rendi conto che non sono così ovvi per gli altri i bisogni della tua persona? Che c'è dell'altro. Le persone non sono lì come oggetti inerti. Ed ecco che fuoriescono le questioni, le menate, la morale. Tutto tranquillamente soffocato in precedenza. Ti viene in mente che non puoi "utilizzare" le persone, che esse non sono mezzi, ma fini. Proprio in quanto tali hanno le loro finalità, ovvero i loro desideri, le loro aspettative. Anche nei tuoi confronti. E quando arrivi a questo massimo punto di sbattimento che esplodi e ti dici che sarebbe bello essere per una volta essere usato! Si, tu sei diverso, tu le menate non le tiri, per te la libertà è sacra, sai cosa vuol dire essere soffocaro e non soffocheresti mai l'altro. è facile, rapporto semplice, bella serata, improbabili propositi e finisce tutto li. Un paradiso nel quale tu saresti il Re. Ma ti stai mentendo lo sai? Pensi ancora da egoista, pensi ancora da chi crede di poter guidare sempre lui il gioco. Ma non è così. Siamo sicuri che quando si viene davvero usati sia tutto così facile? sia tutto così leggero? e leggero è per forza sinomimo di bello? credo che i primi ad essere ingannati siamo proprio noi stessi quando ci crediamo così forti. mascheriamo debolezze che immancabilmete vengono a nudo, travestiamo le nostre aspettative, tradiamo le nostre aspettative. Ci usiamo. Ma nei nostri camerini, la nostra maschera di cera è scavata da una lacrima, le nostre parrucche sono abbandonate in un angolo. Siamo nudi. Sappiamo ora cos'è vedere e credere in qualcosa dove l'altro non vede nulla. Sai che la puttana stasera sei stato tu, non per cattiveria dell'altro, ma perchè questa volta hai provato davvero ad essere usato ed ingannato. Da te stesso. la leggerezza delle tue azioni è un peso insostenibile, vorresti urlare la rabbia, correre da colei che ha attivato quel dolore che non pensavi fosse possibile, che "spezza le vene e lascia sfiniti la sera". Ma lei non c'è, non vuole cascare dentro queste vicende, spererà di non vedere il tuo numero sul cellulare la sera, di non incrociarti nei suoi luoghi. e tu lo sai, sai quello che pensa, perchè siete uguali. Perchè lo penseresti anche tu. Allora provi a fare il duro, a mentirti ancora un po', piangerai col cuore buono, odierai con quello guasto. Cercherai gli amici, magari ti capiterà di scrivere sui loro blog.

krepa ha detto...

@ joe:già, fin troppo...

@ sonia:sono io

@ anonimo:se scrivi sul blog di un amico per sfogarti e poi non dici chi sei, come fa uno ad aiutarti, magari solo a parlarne.
Capisco quello che hai detto e in parte lo condivido

raggiodisoledopolapioggia ha detto...

Scusa ma non potevo rimanere indifferente a questo commento...Sai..la vita é un cerchio che si chiude e quello che fai una volta o l'altra ti verrà fatto...crudele, banale, fatalista ma vero!
lo dico anche per banale esperienza propria.
Sono convinta che le maschere servano a diffenresi solo da se stessi e dalle proprie paure ma farle cadere e rimanere "nudo" difronte agli altri non é facile.
Il duro, il bullo, l'indifferente, il non-me-ne-importa-niente sono sinonimi della stessa paura di apparire deboli o fragili.Quando si assaggia la propria essenza e si prova quello che hai fatto provare ad altri é il momento che ci si risveglia e ci si accorge della verità(qualunque essa sia).Sono queste le lezioni che solo te stesso puoi insegnarti e sono queste che dovrebbero aprirti un nuovo orizzonte...solo cosi si cambia una persona perche il potere di gettare la maschera é solo tuo e di nessun altro..Ti parla una che della sua maschera ha fatto la propria pelle e il dolore di strapparla la terrifica piu di qualunque altra cosa..e spero di essere colpita dai miei sbagli per isegnarmi ad andare avanti in modo diverso!
Usarci é la legge del mondo per un motivo o per l'altro e puoi illuderti di fartelo piacere o giustificarlo ma allo specchio quello che vedi lo sai solo tu!
Non ti ho aiutato di sicuro e neache consigliato ma il mio scopo era solo condividere la consapevolezza dell'esperienza.
Perche in fondo sono sicura che nel mondo non si é mai soli!
(non del tutto pessimista)

Joe Rokocoko ha detto...

niente, volevo solo precisare che i commenti troppo lunghi non li leggo

krepa ha detto...

ahahahahah

Anonimo ha detto...

ahahahahah...:-0

la_solita_amica ha detto...

caro krepa...avrei pagato a peso d'oro essere li in quel momento...e ancor di più essere io dietro di te, mentre eri pecorizzato in terra...ma anche no!...oppure a parti invertite...

Fra ha detto...

Elegante!

Fra ha detto...

ps: ti ho linkato, mi sarà più facile leggere le tue riflessioni, dirette ma molto vere!

Jack ha detto...

grande la_solita_amica, il krepa pecorizzato da te lo vorrei vedere anch'io... quando succede avvisatemi!!!

Anzi kre, metti il video sul blog...

sciao beli!

LaSolita ha detto...

accadrà presto caro Jack...
moooolto presto...
ihihih
Krepa...preparati!
:-*

krepa ha detto...

@ jack: tantarobba...sul resto non os che dirti...bravo, scrivimi sempre

@ amica:ma sei la kri...tantarobba

@ fra: grazie per il link e per l'eleganza....bè...ho il mio stile

la Kri ha detto...

ma sn l'unica amica che c'hai?!?!?!?!?
:-p
bacio

Viola ha detto...

Bellissima la risata con il singhiozzo!!Era la tua???

quello che ha scritto un commento troppo lungo e che il krepa sa chi cazzo è ha detto...

grazie raggio di sole dopo la pioggia..Oggi vedo già le cose in maniera differente. Forse, come direbbe William Wordsworth, Non si dovrebbe scrivere sulla scia delle emozioni. Si rischia di non leggere la situazione per quello che è..
penso di aver visto il tuo blog...
bello, ci farò visita, così avrai un lettore in più!
posso krepa?

Morgan ha detto...

:)

krepa ha detto...

@ viola: può darsi...sono quello a terra

@ amico-anonimo-riconosciuto: perchè me lo chiedi? fai quello che vuoi

@ Kri:non ho amici e amiche...conoscenti...ahahahhah

quella che scrive commenti troppo lunghi... ha detto...

@quello che ha scritto un commento troppo lungo e che il krepa sa chi cazzo è:Prego!Io scrivo comque sempre e solo nella foga del momento e emozioni sennò non scriverei mai..(che forse sarebbe meglio!!):-)..mi fa piacere tu stia meglio...
@Krepa: quante donne che vogliono sodomizzarti...:-0...il tuo fascino é davvero impressionate!;-)

krepa ha detto...

la volete finire di commentare commenti di commenti di altri commentatori...vabbè...fate come volete

La Kri ha detto...

Krepa...Krepa...il tuo blog vive di vita propria...non ne sei più il proprietario... :-)

krepa ha detto...

Hai ragione...abbandonerò la nave per altri lidi lontani

malla#14 ha detto...

Tutti a figino quindi!