L'angolo adatto per nani, ballerine, cantanti, troie, alcolizzati e illusi. Ovviamente qui nulla è serio...se sei dei nostri...benvenuto, entra pure

giovedì, aprile 27, 2006

proKlamazione

Tra poche ore la proclamazione.
Devo dire che la sento più della discussione.
Forse perchè la laurea la sento più come una cosa per i miei, i loro sacrifici.
Invece io sento più la proclamazione.
Perchè è la fine, per ora forse, della mia carriera universitaria.
Fine di un periodo stupendo, che mi ha cambiato e reso ciò che sono.
Forse un coglione, ma di sicuro molto meglio di ciò che ero.
Per cui lo sento come la fine di una bella cosa e dunque sono triste.
Triste per non vivere più l'ansia del pre-esame, quando si girava per l'università a fare i coglioni e le attese erano immense perchè ci si segnava per ultimi all'appello.
Per le mattine passate a fare un cazzo o i giorni passati a parlare dei nostri problemi.
Per le serate fatte e stra-fatte.
Per le amicizie fatte e i fratelli trovati.
Per ciò che spero non finirà mai.
Per i milioni di lire in fotocopie che facevamo di contrabbando.
Per gli esami passati copiando o senza sapere un cazzo.
Per le mattine insonni per sapere qualcosa.
Per il primo giorno in cui sono arrivato ed era già finita la lezione.
Per il tridente(Minky-Punta-Krepa) più il Jolly e per l'aperitivo in cui conoscemmo Maggi.
Per i pranzi da Maria a tre euri e 50.
Per il fatto che ormai conosciamo tutti, studenti, baristi, guardie e cazzi vari.
Per tutto questo che molti non potranno capire.

Per tutto quello che è stato e che non sarà.
Ma mi ha fatto crescere.
E spero che certe amicizie non finiranno mai, dicendolo con molta amarezza, sapendo come vanno le cose.
Grazie a Minky, Punta, Maggiuzzo, Fabiuzzo, Jolly, Belva, Roboprof, DavideMangiaBambini.
Alle bellissime Sara, Clo e Lisa.
A Brianza, Ale&Roby, Soraya, SimoneGemelloDiverso, Barbara, Sayuri e tutti gli altri con cui mi scuso per aver dimenticato.
A Lillo e G'vann per il tempo passato in università e tutti quelli, ma soprattutto le ragazze, che ho conosciuto. Grazie.
Ma sono triste, perchè si chiude un momento fantastico della mia vita.

Poi puoi chiamarla sindrome di PeterPan o voglia di non fare un cazzo.
Ma fidati che è solo dispiacere per ciò che lascio, gli amici e
quei momenti e se no...se no...pazienza

Grazie...dottor Krepa

6 commenti:

Anonimo ha detto...

ma i ringraziamenti fatti prima non portano sfiga?
-spad-

l'ultimastrega ha detto...

Ho provato la stessa sensazione quando ho finito gli esami.
detesto la fine, in generale. anche se in fondo, è una cosa bella...
Congratulazioni.

krepa ha detto...

ma di sfiga ne ho già abbastanza...un pò di più o un pò di meno cambia poco

Anonimo ha detto...

dottore dottore dottore del buco del cul..vaffancul vaffancul vaffancul
complimenti

Brianza ha detto...

Bella Krepa, quasi mi commuovo!! direi che bisogna conservare un posto speciale per l'esame di Arabo II, forse il più grosso scandalo accademico di tutti i tempi!!!

Antonio Pè uno di noi!!

Brianza green paradise city.

lisa ha detto...

come promesso... bella festa ieri, bella gente! non preoccuparti x le tue amicizie: chi ti vuole bene rimarrà con te... e tutti ti vogliamo bene! ci vediamo domani sera allora, magari finiamo anche quella chiacchierata! un bacio grande, dottore!!!

Lisa