L'angolo adatto per nani, ballerine, cantanti, troie, alcolizzati e illusi. Ovviamente qui nulla è serio...se sei dei nostri...benvenuto, entra pure

domenica, gennaio 15, 2006

Alba Miami- Furti in barella. parte 2

...La pressione sui due era sempre maggiore. Ormai il caso si stava
ingigantendo, lo spaccio di droga da parte della banda era stato
appurato dai due investigatori, ma la mancata risoluzione faceva già
storcere il naso ai colleghi e al com.Jackman, che ripetutamente li
attaccava..."ma porca putana, dico porca putana...ste vechiette!!!".
Albany, dal canto suo, aveva una mezza idea su come avvicinare gli
sbarbati, ma non sapeva come proporla a Miami, teso per il mancato
aperitivo del giorno prima.

Albany-"bella zio...ho un'idea..."
Miami-"per l'aperitivo spero"
A-"anche...però prima facciamoci un drink...", voleva farlo bere per proporre
l'idea...

M-"ok...faccio io...leggero che dobbiamo lavorare"

Al terzo Jack&Coca, Albany partì all'attacco.
A-"tu hai fatto gli streep...sei un artista, cioè quasi, no?"
M-"quasi un paio di palle, lo sono, anzi lo fui, fossi, bè insomma...ci siamo capiti...mi chiamavano lo Zequila dello streep"
A-"allora dobbiamo mimetizzarci, intrufolarci"
M-"ma non ci prenderanno mai per ragazzini..."
A-"infatti..."
M-"mi spiace..."
A-"no, perchè...il mio piano è un'altro"
M-"cioè?!?!"
A-"tu da grande artista quale sei...ti vestirai da...."
M-"da?!?"
A-"nonnina"...a queste parole Miami corse in bagno a vomitare.
Albany ne approfittò per dirlo ad un entusiasta Jackman, che subito
fece arrivare dei vestiti da quella vecchiaccia della moglie.
Dopo due ore di trucco e parrucco, Miami era pronto per affrontare le
strade del Giambellino.

A-"sai che sembri quasi Mara Venier?",se lo sarebbe fatto
M-"Fottiti..."

Al parco venne subito addocchiato da un paio di vecchietti attratti
dal suo culetto stretto in una gonna lunga appena sotto al ginocchio.
Dopo 3 ore, un mezzo assideramento per il freddo, si avvicinarono
finalmente i quattro ragazzi. Con la scusa di un'aiuto e un paio di
complimenti per il culo, il più brutto, molto simile a Mengacci, strappò la
borsa e fuggirono col Booster. Scatta così l'inseguimento e Albany
giunge in tempo per afferrare il compagno e cominciare la corsa. La
macchina messa a disposizione, una senza nome rosa del '55,
offriva ottime garanzie di fallimento.
La guida folle di Miami li portò subito alla calcagna dei Booster truccati,
mentre Albany sfogava la sua Walther P38, colpendo tutto ciò
che passava davanti, ma anche alla sua destra. I ragazzi si andarono a
barricare nel loro box, in via Savona, nel quale nascondevano
refurtive e droga. Dopo aver sfondato la saracinesca a colpi di pistola,
circa 300 colpi, l'idea di Miami prese corpo.I
l botto causato dalla dinamite fece crollare metà del palazzo,
fortunatamente sgombro perchè la gente era scesa in strada a godersi
lo spettacolo.









A-"forse hai messo troppo tritolo..."
M-"ma l'ho visto fare a McGiver..."

Dei quattro non vi fu più nessuna traccia...il caso è stato risolto, per
la mezza gioia del com.Jackman, che in quel palazzo aveva
un'appartamentino dove andava a scannare le segretarie...

Jackman:"ma porca putana, avevo appena ristrutturato il bagno...e poi avevo le
luci al neon rosse, erano sessy
..."


La giustizia e l'ORDINE in Giambellino erano state ristabilite.
Albany e Miami per festeggiare passarono la notte al bordello
di un ex-galeotto, un certo BoogieMan,un tipo strano, ma a loro
stava simpatico...vedremo...

Così MagMag sul CorriereDelGiambella:


Albany e Miami risolvono col botto
mezza città distrutta, ma l'ordine regna

6 commenti:

Lillo ha detto...

Albany e Miami sono troppo fighi

Jack ha detto...

l'importante è che abbiate risolto il caso... bravi!

cmq il bagno appena ristrutturato ve lo perdono ma le luci al neon rosso me le dovete ricomprare, le voglio vedere sulla mia scrivania al più presto... MUOVETEVI che sennò la segretaria si vergogna con la luce accesa e non me la dà più... casso!!!

dade ha detto...

Bellissimo Simo...
E anche il post è bello

Anonimo ha detto...

miami è peoprio un babbo

Anonimo ha detto...

albany è troppo un gifo paura

krepa ha detto...

Zio...va bene farsi i commenti da solo, ma almeno scrivi bene...
FIGO e non GIFO...PROPRIO e non PEOPRIO.Ma ti voglio bene lo stesso