L'angolo adatto per nani, ballerine, cantanti, troie, alcolizzati e illusi. Ovviamente qui nulla è serio...se sei dei nostri...benvenuto, entra pure

venerdì, settembre 02, 2005

Io conosco 'a Giustino Timberlake

Ho avuto le allucinazioni tutta notte. Eppure ho bevuto poco e non mi sono
drogato. La colpa? la colpa è di una maledetta pizza, tutto lì.
Ma il rientro ai Gemelli Diversi è stato più duro
del previsto e non ho retto.
Più dura di una settimana di preparazione, dove ogni corsa è una sfida
personale che vuoi vincere contro i tuoi muscoli.
Ho immaginato di litigare con un amico, di essermi alzato
per bere dieci volte, ho parlato con Elvis e Jim, con mia madre
che dieci minuti fa mi ha detto che non era vero, ho ricevuto
una chiamata minatoria da uno che mi diceva di lasciar
stare la tipa perchè per colpa mia aveva cambiato numero,
ho cantato coi Beatles. Ma che cazzo ne so...
Comunque anche la serata scorsa ha regalato chicche.
Innanzi tutto la popolazione femminile non ha la mia stessa opinione
sul fatto che il modello regalato al calcio RikyKapu assomigli a Justin Timberlake
(a presto una sua foto e sondaggio), per me era e resta il mio Giustino.
Così qualche figura del cazzo l'abbiamo fatta, anche se il numero
sarebbe stato andare a casa delle pugliesi, che hanno rifiutato un passaggio
in macchina dicendo che su una Saxo non ci si sta in otto.
Per il buon "sciupabambine" Malla si poteva perchè è omologata a
certe imprese, ma non hanno voluto. Così per la gioia di
Marchino "Ringhio" Rinaldi siamo dovuti andare a fare un PuttanTour
in cui una sosia di Enynnaya ci ha messo il culo in macchina
(non vi dico che Giustino l'ha toccato) e voleva 20 euri pre FikiFiki ma noi
non capendo "el suo idioma" siamo andati via. In tutto ciò
la felicità di Marco nello scoprire che "eppure sorridono" e
rifiuto al dialogo di un paio di trans che potrebbero sfidare Hulk Hogan.
Magari dimentico qualcosa, forse ho sognato tutto, ma la realtà
va presa così com'è o per lo meno per come ci viene raccontata.
Bisogna sempre fidarsi e fare buon viso a cattivo gioco. Oppure mandare tutti a cagare.
Ecco cosa dimentico...il figone quarantenne con figlia e bambino su
un macchinone che ci chiede se abbiamo 50 euro di fumo...boh...
Stasera magari Festa dell'Unità e chi vivrà vedrà.
Devo dire che il tornare a fare queste cagate dopo mesi di inattività
mi fa star bene e forse è giusto pensare che dopo un temporale torna comunque il sereno.

2 commenti:

Joe Rokocoko ha detto...

vorrei proprio conoscerlo, sto ringhio...

Dade ha detto...

io penso che riki caputo sia il giocatore più bello che ci sia (ma te non scherzi un cazzo!)
siamo la squadra più bella del mondo,è ufficiale (mica ci dimenticheremo di paolobanfialè e quel coglione di radice)